Vasche e piatti doccia

Pamio Elvis Nazionalità: Italia ,L’amore per il bello, per l’arte, ha accompagnato tutte le fasi della mia vita. Ho avuto la fortuna di conoscere, e lavorare con grandi artigiani, ho un buon ricordo dei miei professori di vita, stimo e ammiro chi mi ha portato ad amare e diventare un’icona nell’arte delle ceramiche del marmo ma soprattutto del mosaico. Forse perché è stata la motivazione che mi ha spinto a conoscere e imparare l’arte del mosaico. Un grande interesse personale ma unito al desiderio di poterlo comunicare ad altri. L’arte è comunicazione, è patrimonio di tutti. E vero ciò che si dice: “Il maestro apre la porta ma tocca all’allievo il compito di varcarla” (Maestro Zen) ma spesso si incontrano grandi maestri che ti aprono la porta, ti fanno vedere le meraviglie che stanno al di là ma non ti insegnano a varcarla. Come chi cucina non vuole svelare il “segreto” della sua ricetta che fa di quel piatto conosciuto una “specialità”. Spesso in campo lavorativo s’incontrano grandi artisti che ti “velano” la tecnica ma non te la svelano per timore che l’allievo possa superare il maestro. Custodire gelosamente una tecnica la impoverisce, donarla arricchisce e fa arricchire chi la dona. Col profondo convincimento che il vero insegnante, il vero maestro è colui che sa comunicare quello che sa, colui che sa suscitare l’”emozione” di imparare e creare, ringrazio mio padre, Silvano Pamio, maestro di vita. La sua professionalità • Il suo essere naturale – comunicativo – spontaneo ma soprattutto sincero• La sua gioia nel trasmettere • La sua libertà nel svelare i segreti del mestiere • Il rispetto per i “tempi” dell’altro • La gioia di vedere che l’alunno sta imparando… fa di mio padre un vero insegnante. Con questi sentimenti gli dedico tutti i lavori e le opere che saprò creare, facendo si di mantenere vivo il suo sapere. 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *